Galà del Cinema e della Fiction in Campania 2016

Dopo sette edizioni che hanno ottenuto un grande successo di critica e di pubblico, si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il Galà del Cinema e della Fiction in Campania il prossimo ottobre.

Punto di forza di ogni edizione dell’evento è il connubio tra l’audiovisivo e il turismo e l’intuizione che puntando sull’integrazione tra i due si possa perseguire la crescita economica di un territorio. Resta pertanto intatta la “mission” della manifestazione: celebrare e premiare le produzioni televisive e cinematografiche realizzate in Campania, accendendo cosI i riflettori su una regione che si riscopre sempre più location ideale per film e fiction sia per i suoi paesaggi di impareggiabile bellezza che per le eccellenze che negli ultimi anni si sono conseguite nel settore dell’audiovisivo. L’obiettivo è anche quello di far riscoprire percorsi e monumenti della Regione Campania, promuovendo le bellezze del patrimonio storico, paesaggistico ed enogastronomico attraverso le immagini trasmesse in tv o al cinema che evidenzino le località campane che saranno oggetto di itinerari turistici appositamente realizzati con dei pacchetti a tema proposti ai tour operators italiani ed esteri.
Il programma della manifestazione vedrà anche quest’anno il coinvolgimento degli “addetti ai lavori”: produttori, sceneggiatori, registi e attori che saranno invitati a visitare gli angoli più suggestivi e spesso meno conosciuti della Regione, set ideali per l’ambientazione delle trame televisive e cinematografiche.

Grande novità di quest’anno è il binomio Cinema & Moda e riproporremo Cinema & Cibo che dopo la scorsa edizione ha avuto un grande successo di pubblico. Il Galà del Cinema e della Fiction è sempre stato molto attento ai temi attuali, agli eventi che interessano il territorio e al centro di uno dei focus di quest’anno sarà posto il tema del tax credit e product placement . L’importanza delle realtà produttive campane che si sono sapute proporre sugli scenari nazionali ed internazionali con successo ed hanno saputo cogliere l’audiovisivo quale strumento ideale per valorizzare i propri prodotti , sarà oggetto di questa edizione del galà del cinema e della fiction.

Il made in Campania diversificato nelle sue eccellenze è oramai un brand forte che piace sempre di più e che aziende attente vogliono valorizzare essendo presenti in molte pellicole cinematografiche e televisive. Tutto ciò che viene visto attraverso l’audiovisivo stimola un desiderio, ed è per questo che la qualità dei prodotti campani sarà veicolata attraverso le immagini.

L’evento avrà come grande scenografia il territorio campano e come location d’eccezione il Castello Medioevale di Castellammare di Stabia che, come nelle passate edizioni, aprirà le sue porte ai più importanti rappresentanti del mondo dell’audiovisivo, attori, sceneggiatori, registi, produttori chiamati a premiare le migliori produzioni realizzate in Campania nella stagione 2015/2016.

Anche in questa edizione, sarà forte la collaborazione della Film Commission Regione Campania e il sostegno proveniente dalle Istituzioni che hanno da sempre appoggiato l’iniziativa condividendone i valori e gli obiettivi. Il Galà del Cinema e della Fiction risulta inoltre inserito nel calendario degli eventi della Regione Campania, al pari di altre manifestazioni dalla natura più consolidata, a riconoscimento della rilevanza dell’evento nella strategia di sviluppo turistico ed economico della Regione.

I Premi Speciali 2016:

Premio Speciale della Giuria – Antonio Casagrande, per Bagnoli Jungle
Premio Speciale Opera Prima “Francesco Rosi” – La ragazza del mondo, di Marco Danieli
Premio Speciale all’Eccellenza Artistica – Massimo Ranieri
Premio Banca Stabiese – Massimiliano Gallo
Premio Speciale Miglior Giornalista dell’anno – Titta Fiore
Premio Speciale per il ventennale di “Un Posto al Sole” – Centro Produzione Rai
Premio Speciale Cineturismo – Enzo Sisti
Premio Speciale Regista dell’anno – Paolo Genovese
Premio Speciale Produttore dell’anno – Marco Belardi
Premio Speciale per l’impegno civile nella fiction – Lampedusa, di Marco Pontecorvo
Premio Speciale Donne dell’Audiovisivo – Il Paradiso delle Signore, di Giannandrea Pecorelli (ritira il Premio Giusi Buscemi)
Premio Speciale Cinema e Teatro – Alessio Boni

I Premi 2016:

Premio Miglior Film Drammatico – Indivisibili, di Edoardo De Angelis
Premio Migliore Attore di Film Drammatico – Massimiliano Gallo (Per Amor Vostro, di Giuseppe M. Gaudino)
Premio Migliore Attrice di Film Drammatico – Angela e Marianna Fontana (Indivisibili, di Edoardo De Angelis)
Premio Miglior Film Commedia – Troppo Napoletano, di Gianluca Ansanelli
Premio Migliore Attore di Film Commedia – Alessandro Siani (Si accettano miracoli, di Alessandro Siani)
Premio Migliore Attrice di Film Commedia – Valentina Lodovini (Ma che bella sorpresa, di Alessandro Genovesi)
Premio Miglior Fiction – Gomorra – seconda stagione
Premio Migliore Attore di Fiction – Marco D’Amore (Gomorra – seconda stagione)
Premio Migliore Attrice di Fiction – Cristina Donadio (Gomorra – seconda stagione)
Premio Miglior Spot – Dolce & Gabbana, di Pepe Russo

Giuria:

Valerio Caprara Professore di Storia
Daniele Cesarano Sceneggiatore cinematografico
Riccardo Grandi Regista
Nicola Guaglione Pinto Sceneggiatore
Enrico Magrelli Giornalista cinematografico
Corrado Matera Avvocato
Miriam Mauti Giornalista
Francesco Palumbo Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Tonino Pinto Giornalista
Enzo D’Errico Giornalista

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso\/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi\/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.Leggi le condizioni della privacy policy